Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_top position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_bottom position below the menu.
News Videogiochi Box

"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3

In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "Cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti.

Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "Cristiano"? Game Community tenterà di fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. È infatti in preparazione il sito GC = Gesù Cristo, che sarà un social network per videogiocatori Cristiani. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

 

Microsoft sta cercando di spingere al massimo Windows 10 sul mercato, al fine di porre in esecuzione il nuovo sistema operativo su un miliardo di dispositivi in due anni. Sappiamo già che la Xbox One gestisce una propria versione di Windows, e a quanto pare il gigante del software di Redmond considera la console come parte integrante di tale obiettivo, come riferito dal Chief Marketing Officer Chris Capossela durante una Global Technology Conference.

"Per noi il successo è di avere un miliardo di dispositivi attivi con Windows 10. Questo dà un senso per noi, che naturalmente ci occupiamo di reddito, profitto, condivisione, ma anche circa l'utilizzo del nuovo sistema operativo. Fondamentalmente, dobbiamo essere più concentrati su quante persone stanno utilizzando i nostri prodotti tutti i giorni, e di quanto ne siano felici. Se abbiamo un sacco di persone molto felici, allora il reddito, il profitto ed il capitale pensiamo che seguiranno, pensiamo che accadranno molte buone cose."

"Quindi una metrica di potenza di base, per noi, è rappresentata dai dispositivi con Windows 10. Questo non riguarda solo i PC. Ci sono anche gli smartphone, i computer portatili, i PC desktop e la Xbox. La console oggi esegue Windows, ed ogni volta che vendiamo una Xbox, stiamo in realtà ottenendo un dispositivo Windows attivo, che si spera sia amato dalle persone; si tratta del loro dispositovo di gioco, nel loro salotto. Non è un qualcosa di separato. Si tratta letteralmente di un dispositivo Windows."

 

Considerando gli obiettivi di base per l'installazione di Windows 10, Microsoft sembra sicuramente aver colto l'importanza del gioco nella vita delle persone, e questo è sicuramente uno dei motivi per cui sta spingendo così tanto la Xbox One in questi ultimi mesi. Quando ci vendono una Xbox One, non si limitano a mettere una console da gioco nei nostri salotti, ma seminano anche un dispositivo Windows 10, contribuendo a diffondere il loro sistema operativo.

Fonte: dualshockers.com

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Condividi questa pagina di Game Community Social

Share

Submit to DiggSubmit to StumbleuponSubmit to LinkedIn

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento. Visitando questo sito acconsento all'utilizzo dei cookie.