Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_top position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_bottom position below the menu.
HARDWARE

"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3

In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "Cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti.

Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "Cristiano"? Game Community tenterà di fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. È infatti in preparazione il sito GC = Gesù Cristo, che sarà un social network per videogiocatori Cristiani. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

 

E' difficile credere quanto velocemente passi il tempo. Ricordo ancora il clamore e le speculazioni il giorno prima che Valve annunciasse che non solo stava producendo un proprio sistema operativo, basato su Linux, ed una linea di PC da gioco - chiamati Steam Machine - ma che avrebbe rilsaciato anche un controller.

Come i disegni originali per lo Steam Controller, Steam OS era interessante, anche se c'è stata un po' di confusione, in un primo momento. Sono passati più di due anni da quel giorno, e da allora abbiamo visto una Steam Machine arrivare sul mercato (la Alienware Alpha), con più di altre 14 in arrivo per le vacanze. Il ritardo è stato sconvolgente. Se Valve intende seguire i suoi piani per un controller, dovrà attivarsi presto. Non è affatto male, però. Il rilascio ritardato ha dato tempo a Valve di focalizzarsi sul controller, di ridisegnare le funzionalità che aveva in mente.

La versione originale che abbiamo visto aveva quattro pulsanti quadrati centrali e mancava di pulsanti frontali; l'ultima, che dovrebbe essere quella definitiva, è il contrario. Il gamepad dispone di 13 tasti, con sette sulla faccia anteriore e sei nella parte posteriore. La maggior parte della superficie anteriore del controller è dominata da due pad circolari, a feedback tattile. Il pad di sinistra potrebbe essere utilizzato per dei comandi personalizzati - come chiamare degli attacchi aerei in battaglia, per esempio - mentre quello di destra sembra esclusivamente utilizzato per guardarsi intorno.

Intorno alla parte posteriore si trova una serie di trigger molli, due dorsali ed una serie di pulsanti nascosti, dove le dita poggiano sulla parte interna delle ali. Questi ultimi sono qualcosa che si trova comunemente sui controller aftermarket da PDP e Mad Catz, ma mai in prodotti first-party. A che cosa servano, però, è un mistero. Potrebbero essere niente più di un altro set d'ingressi. La migliore ipotesi che ho finora è che essi possano servire come una serie di pulsanti programmabili, per accedere rapidamente ad una serie di comandi.

 

Nel corso di una dimostrazione a porte chiuse al GDC 2015, sono stato in grado di giocare alla versione pre-alpha del nuovo Unreal Tournament utilizzando il controller. Sorprendentemente, il controller ha funzionato meglio del previsto. C'è voluto un po' di tempo per abituarsi ad usare un touchpad per puntare, invece di uno stick, ma con l'aiuto di quella che credo sia la mira automatica assistita, ho sparato nella battaglia con buoni risultati. Non era perfetto, tuttavia, e sicuramente non avevo la stessa sensazione intuitiva di un controller originale PlayStation di tanti anni fa. Naturalmente, un problema che ho incontrato in questa mia esperienza potrebbe essere stato la sensibilità del thumbpad destro. La sensibilità era alle impostazioni più alte fin dall'inizio della partita, e bastava un tocco leggero per andare a destra o a sinistra. Una volta regolata, ho cominciato a sentire meglio il controllo ed ho iniziato ad eliminare i nemici per recuperare il tempo perduto.

Ho terminato con la sensazione che il controller di Steam, forse, non sia adatto per degli sparatutto come Unreal Tournament e che i suoi punti di forza - i suoi touchpad - sono ancora da sfruttare da parte degli sviluppatori. Mentre lo Steam Controller di Valve sarà probabilmente più adatto a determinati generi rispetto ad altri, ciò non significa che qualcuno non si presenti con qualcosa di brillante che cambi il gioco. Quando lo Steam Controller verrà rilasciato, i giocatori saranno in grado di creare i propri schemi di controllo personalizzati, salvarli nei loro profili Steam, esportarli e condividerli con la comunità di Steam. Altri giocatori saranno in grado di scaricare queste impostazioni e Valve metterà in evidenza i più popolari. Potrebbe darsi che un setup realizzato da un fan si batta con uno ufficiale. Questo rimuoverebbe anche la spinta, da parte degli sviluppatori, a portare il miglior sistema di controllo; un vantaggio per loro, mentre tutti ci stiamo ancora abituando alla nuova tecnologia.

 

 

Utilizzare questa versione dello Steam Controller per uno sparatutto in prima persona è stato meglio di quanto mi aspettassi, anche se occorrono ancora dei ritocchi prima di vedere il prodotto finale. Detto questo, i tasti supplementari lungo la parte inferiore del controller possono risultare utili per aumentare o diminuire la sensibilità o fare qualcosa di completamente imprevedibile. C'è ancora molto lavoro da fare, prima che questo sistema venga lanciato nel mese di novembre 2015, ma ogni versione porta con sé dei miglioramenti. Detto questo, quello che ho provato è molto vicino a quanto sarà disponibile, mi hanno detto. Non si sa se questa periferica sarà in grado di sostituire il mouse e la tastiera, ma potrebbe anche essere così.

Fonte: techradar.com

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Cortesemente, effettua il login o registrati per postare commenti.

Condividi questa pagina di Game Community Social

Share

Submit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento. Visitando questo sito acconsento all'utilizzo dei cookie.