Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_top position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_bottom position below the menu.
XBOX

"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3

In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "Cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti.

Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "Cristiano"? Game Community tenterà di fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. È infatti in preparazione il sito GC = Gesù Cristo, che sarà un social network per videogiocatori Cristiani. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

 

Questa generazione ha visto un accaparramento senza precedenti, da parte dei consumatori, delle nuove console, con lo sviluppo eccezionali di giochi di prossima uscita in questa stagione di festa. Per coloro che si chiedono perché dovrebbero passare dalla Xbox 360 alla Xbox One, l'azienda ha spiegato alcuni motivi che dovrebbero essere presi in considerazione.

L'autunno è sempre un momento dell'anno interessante per l'industria videoludica, e parte di questo è a causa della quantità di giochi rilasciati. La stagione è già iniziata e ci sono molti titoli in arrivo. Il capo di Xbox Phil Spencer ha parlato recentemente di questo, a proposito di Microsoft, e di quali opportunità ci attendono.

"L'autunno è per noi interessante. Abbiamo milioni di persone che giocano ancora con la loro Xbox 360 ed è fantastico quello che stanno facendo, ma quando si pensa alle ragioni per cui un cliente dovrebbe passare alla Xbox One, Halo è sicuramente una di queste. E' stato ed è parte dell'identità della piattaforma, dal punto di vista del gioco", ha detto Spencer a VentureBeat.

 


Per i giocatori di Xbox 360 che sono fan di Halo, finanze permettendo, la decisione di saltare alla Xbox One è facile. Microsoft e 343 Industries stanno per rilasciare Halo 5: Guardians per Xbox One il prossimo 27 ottobre, in quanto non uscirà per Xbox 360. Microsoft ha fatto un bel lavoro nell'ascoltare i suoi giocatori e nell'apportare di conseguenza delle modifiche. La prova di questo è il modo in cui hanno fatto un passo indietro rispetto all'enfasi sul Kinect, con conseguente calo di prezzo della Xbox One e, naturalmente, con la retrocompatibilità, che ci sarà a partire da novembre.

"L'aggiunta della retrocompatibilità è un altro motivo per espandere la tua libreria di giochi. Hai un gioco di Forza Motorsport o di Call of Duty per la tua Xbox 360? Ora potete giocare a questi titoli sulla Xbox One. Abbiamo l'arrivo di Halo 5, la compatibilità a ritroso, strumenti in arrivo e Forza già fuori. E' un punto di arrivo di molte cose. Può essere per noi un'opportunità passare dalla Xbox 360 alla Xbox One? Questa è la nostra più grande opportunità per quest'anno", ha detto Spencer.

I giocatori che sono un po' restii a lasciare le loro librerie della generazione passata non devono preoccuparsi, per via della retrocompatibilità. Microsoft ha fatto centro con il rilascio di nuovi contenuti per la Xbox One, facendolo in maniera coerente. Microsoft ha diversi importanti lanci davanti a sé, con Halo 5: Guardians e Rise of the Tomb Raider. Quest'ultimo titolo è un'esclusiva per Xbox One (27 ottobre) e Xbox 360 (10 novembre).

Fonte: examiner.com

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Cortesemente, effettua il login o registrati per postare commenti.

Condividi questa pagina di Game Community Social

Share

Submit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento. Visitando questo sito acconsento all'utilizzo dei cookie.