Sample Sidebar Module

This is a sample module published to the sidebar_top position, using the -sidebar module class suffix. There is also a sidebar_bottom position below the menu.
Slide Medio

"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3

In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "Cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti.

Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "Cristiano"? Game Community tenterà di fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. È infatti in preparazione il sito GC = Gesù Cristo, che sarà un social network per videogiocatori Cristiani. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

 

Dragon's Dogma non è certamente un gioco acclamato quanto popolare fra la critica, come Skyrim, Dark Souls o Shadow of the Colossus, ma si tratta di un ottimo esempio di come un lavoro possa essere più della somma delle sue singole parti. Il sistema di combattimento è eccellente. Ci sono tre classi principali, che si diramano in base ai vostri progressi e ne sbloccano sei supplementari, tutte con abilità e preferenze uniche.

Tutto questo può essere fatto su un personaggio, dal momento che non ci sono restrizioni sui personaggi ma solo di classe, e questo non ti impedisce di realizzare un tizio invincibile e corazzato. Si tratta anche di un gioco di abilità, in cui si possono fare delle combo folli, anche a mezz'aria, ingrandendo la squadra, il che consente di utilizzare le vostre abilità e competenze grazie ad altri due compagni, che fanno parte delle "Pedine", in un modo follemente creativo. Puoi colpire un folletto con i tuoi doppi pugnali, saltare in aria ed atterrare sulla schiena di un Troll per infliggergli il colpo di grazia, poi cadere sopra il suo cadavere, prima di scrollarti la polvere dalle spalle e bighellonare verso la tua prossima sfida. Tutto ciò è qualcosa che potete sperimentare regolarmente.

Tuttavia il vero fulcro del sistema di combattimento è, a mio avviso, rappresentato dagli effetti d'incantesimi sorprendenti. Progredendo attraverso il gioco e facendo salire di livello i vostri maghi, potrete utilizzare degli incantesimi estremi come la creazione di frastagliate pareti di ghiaccio, ed anche fare scendere una pioggia di meteore giganti dal cielo. Stiamo parlando di apocalissi in miniatura a portata di polpastrello. Si tratta del primo gioco a cui abbia mai giocato in cui la magia sembra realmente spaventosa, per quello che potete fare.

Ad ogni modo non tutto è perfetto. La storia manca di un corretto sviluppo e si sente incompleta, con dei personaggi che vagano dentro e fuori, con poche spiegazioni riguardo alle loro motivazioni o a quanta importanza hanno nel racconto. Penso che sia notevole il colpo di scena finale, per cui vale la pena giocare, ma sarete confusi nel vedere che manca dell'impatto che avrebbe potuto portare. Il tutto ha anche un'interfaccia utente che non è il massimo, con problemi riguardanti anche il doppiaggio e la grafica, come comparse, sbavature e frame-rate incoerenti, soprattutto su PS3. Speriamo che nei prossimi tre o quattro mesi Capcom possa rilasciare qualcosa di completo e ben ottimizzato, ma solo il tempo dirà se questo sarà stato fatto. Questo titolo è un gioiello trascurato, in una lista di giochi di serie B, che meriterebbe davvero un adeguato finanziamento, con un sequel a prezzo pieno, invece di essere un MMO free-to-play.

Fonte: Fonte: ludonarrativeassonance.com

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Cortesemente, effettua il login o registrati per postare commenti.

Condividi questa pagina di Game Community Social

Share

Submit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento. Visitando questo sito acconsento all'utilizzo dei cookie.